231, i sistemi di gestione diventano obbligatori in moti ambiti territoriali nei rapporti con la PA

Devono conformarsi al D.lgs 231 gli enti dipendenti e strumentali della Regione Abruzzo, con o senza personalità giuridica, ai consorzi, alle agenzie ed alle aziende regionali, nonché alle società controllate e partecipate dalla Regione ad esclusione degli enti pubblici non economici, nel rispetto dell’autonomia statutaria di cui alla disciplina civilistica in materia. In particolare entro[…]

231 e reati ambientali: il consiglio dei ministri del 7/7/11 approva il decreto!

DECRETO LEGISLATIVO: Attuazione delle direttiva 2008/99/CE sulla tutela penale dell’ambiente, nonchè della direttiva 2009/123/CE, che modifica la direttiva 2005/35/CE, relativa all’inquinamento provocato dalle navi e all’introduzione di sanzioni per violazioni. Il decreto prevede l’incriminazione di comportamenti fortemente pericolosi per l’ambiente, sanzionando penalmente condotte illecite individuate dalla direttiva e fino ad oggi non sancite come reati[…]

Lombardia: modello di gestione 231 obbligatorio dal 2011

La Regione Lombardia ha introdotto l’obbligo di adozione del modello di organizzazione, gestione e controllo previsto dal D.Lgs. 231/01 per le imprese che intendono accreditarsi per l’erogazione dei servizi di istruzione e formazione professionale e per l’erogazione dei servizi per il lavoro. L’obbligo è introdotto dal Decreto Regionale n. 5808/10: “approvazione dei requisiti e delle[…]

La Cassazione attribuisce all’intero CDA la responsabilità per gravi inadempienze in materia di sicurezza del lavoro

La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 38991 del 4 novembre 2010, ha condannato l’intero consiglio di amministrazione di un’impresa a risponderne in caso di gravi inadempienze sulla sicurezza. La Cassazione ha confermato le condanne dei membri del CdA e del direttore dello stabilimento indipendentemente dalle conoscenze del tempo. La corte chiarisce che: “anche[…]

Testo della Manovra Economica 2010

Per comprovare le News pubblicate nei giorni scorsi e aggiornate oggi, pubblichiamo in anteprima il testo della Manovra economica varata dal Consiglio dei Ministri: il Decreto Legge 26 maggio 2010. Il testo, che potrebbe essere modificato dai vari passaggi istituzionali prima della pubblicazione in gazzetta ufficiale. è apparso sul sito del Ministero del Tesoro e,[…]

Verbali di ispezione: necessari nuovi approcci

Alla luce delle implicazioni che il D.lgs 231/01 comporta, è necessario attuare dei comportamenti specifici nei confronti dei verbali di ispezione e dei processi penali relativi riguardanti i reati di lesioni personali colpose (o omicidio colposo) commessi con violazione della normativa in materia di sicurezza del lavoro. Le pesanti sanzioni di carattere amministrativo che il[…]

D.Lgs 231/01 – modifiche e nuovi reati dalla legge comunitaria 2009

Il Parlamento ha approvato (il 12 maggio scorso) in via definitiva la cosiddetta “Legge Comunitaria 2009”, un provvedimento recante disposizioni per l’adempimento di obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia alle Comunità europee. L’art. 19 attribuisce al Governo la delega (della durata di 9 mesi) a recepire la direttiva 2008/99/CE  (in materia di tutela penale dell’ambiente) e la[…]