Patente a punti per la sicurezza, passi avanti per il regolamento

Il Presidente della Repubblica ha emanato lo schema di Regolamento per definire le modalità di funzionamento della patente a punti e di attribuzione di un punteggio iniziale per imprese e lavoratori autonomi operanti in vari settori, tra cui quello edile. Il provvedimento passa ora all’esame del Consiglio dei Ministri. Ecco alcune anticipazioni: La patente a punti[…]

Sicurezza per i lavoratori a domicilio: modalità di erogazione di formazione e informazione

La Commissione interpelli del Ministero del Lavoro, con risposta a interpello n.13 del 24 ottobre, ha precisato che, nell’ambito del lavoro a domicilio, il datore di lavoro è tenuto a fornire un’adeguata formazione in base a quanto stabilito dall’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011. Il datore di lavoro non è invece tenuto a fornire la[…]

Obbligo di visita medica in caso di riassunzione

La Commissione interpelli del Ministero del Lavoro, con risposta a interpello n.8 del 24 ottobre, ha chiarito che nel caso di assunzioni successive di uno stesso lavoratore esposto al medesimo rischio, nel corso di validità della visita preventiva o della visita periodica prevista dall’art.41 del D.Lgs. n.81/08 e comunque per un periodo non superiore a[…]

Formazione per la sicurezza sul lavoro: deve essere riferita alla mansione del lavoratore

La Commissione interpelli del Ministero del Lavoro, con risposta a interpello n.11 del 24 ottobre, ha chiarito che la durata del corso di formazione in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro deve essere riferita all’effettiva mansione del lavoratore considerata in sede di valutazione dei rischi. Pertanto la durata del corso può prescindere dal codice ATECO[…]

Penitenzari: gli obblighi del datore di lavoro per la sicurezza

La Commissione interpelli del Ministero del Lavoro, con risposta a interpello n.12 del 24 ottobre, ha precisato che in relazione alle strutture e ai servizi penitenziari il datore di lavoro è obbligato a tenere conto, nell’elaborazione del documento di valutazione dei rischi, delle particolari esigenze proprie del settore (prevenzione di fughe, sabotaggi, aggressioni). Per quanto[…]

Sigarette elettroniche: divieto di utilizzo e valutazione dei rischi

La Commissione interpelli del Ministero del Lavoro, con risposta a interpello n.15 del 24 ottobre, ha chiarito che le sigarette elettroniche, in quanto non contenenti tabacco, non sono soggette al divieto di fumo previsto dal nostro ordinamento, ma che il loro utilizzo può essere comunque vietato dal datore di lavoro. Nel caso in cui il[…]

Infortunio in trasferta: limiti e indennizzabilità rispetto all’infortunio in itinere. Circolare INAIL

Con la circolare n.52 del 23 ottobre 2013 l’Inail affronta un tema oggetto di vari quesiti alla Direzione Generale dell’Istituto, ovvero la tutela infortunistica del lavoratore inviato in trasferta. In particolare ci si chiede se gli eventi lesivi occorsi ai lavoratori inviati in trasferta o missione debbano essere qualificati come infortuni in itinere o in[…]