Curiose modifiche al Codice Privacy: d.lgs 196/03

Il D.ls 196/03 ha subito recenti e curiose modifiche. La legge n183 del 4 novembre 2010, è infatti intervenuta su quanto introdotto poco prima dalla legge n. 15 del  4 marzo 2009.

Ecco come si sono succedute le modifiche:

nel 2009, è stato aggiunto il seguente comma, ora abrogato, all’articolo 1 del Codice Privacy:

“Le notizie concernenti lo svolgimento delle prestazioni di chiunque sia addetto ad una funzione pubblica e la relativa valutazione non sono oggetto di protezione della riservatezza personale”.

Oggi, ad un anno di distanza,  oltre ad aver cancellato tale comma, ne è stato introdotta una nuova versione, all’interno dell’articolo 19, con una portata ben diversa:

“Le notizie concernenti lo svolgimento delle prestazioni di chiunque sia addetto a una funzione pubblica e la relativa valutazione sono rese accessibili dall’amministrazione di appartenenza. Non sono invece ostensibili, se non nei casi previsti dalla legge, le notizie concernenti la natura delle infermità e degli impedimenti personali o familiari che causino l’astensione dal lavoro, nonchè le componenti della valutazione o le notizie concernenti il rapporto di lavoro tra il predetto dipendente e l’amministrazione, idonee a rivelare taluna delle informazioni di cui all’art. 4, comma 1, lettera d).”

La nuova collocazione e il nuovo testo escludono dall’ambito di applicazione del provvedimento qualsiasi dato sensibile, che resta pertanto completamente riservato.

Non è tuttavia chiaro se siano inclusi o meno i dati giudiziari che, dalla formulazione del testo non vengono esclusi, ma dalla posizione del testo (art. 19 D.Lgs 196/03) lo sarebbero.

Per accedere alla consulenza specialistica in materia di protezione dei dati personali (privacy), consultate il seguente link: privacybydesign.it

Il TESTO DI LEGGE, INTEGRALE, VIGENTE, AGGIORNATO AD OGGI, COORDINATO CON OGNI MODIFICA NORMATIVA è accessibile per i clienti che hanno sottoscritto il servizio Professional Newsletter CLICCANDO QUI

SE NON SEI ABBONATO ALLE PROFESSIONAL NEWSLETTER, CLICCA QUI

.

.

Licenza CC - Bernieri Consulting