Il Garante Privacy aderisce al network internazionale GPEN

PrivacyIl Garante italiano per la protezione dei dati personali( www.garanteprivacy.it ) ha aderito al progetto denominato Global Privacy Enforcement Network (GPEN):  la rete internazionale delle autorità in materia, istituita per rafforzare la cooperazione tra i diversi Paesi. L’iniziativa è stata avviata dalle raccomandazioni dell’Ocse del 2007, che invitavano le Autorità a promuovere la cooperazione nell’applicazione della normativa sulla privacy. Lo scopo ultimo è quello di  promuovere una più stretta ed efficace collaborazione per favorire l’applicazione delle norme in materia di privacy in un contesto sempre più globalizzato. Al progetto, attualmente, hanno aderito le Autorità di protezione dati di Canada, Francia, Spagna, Germania, Gran Bretagna, Australia, Nuova Zelanda, Israele, Irlanda, Olanda e la Federal Trade Commission statunitense.

Il Garante ha reso noto che la prima tappa del progetto è stato il lancio del sito internet ufficiale del GPEN:  www.privacyenforcement.net .