Interpello: Coordinatore progettazione e esecuzione lavori: requisiti professionali.

minlavoroIl Ministero del Lavoro, con risposta a interpello n.2 del 2 maggio 2013, ha chiarito che rientrano nei requisiti professionali del coordinatore per la progettazione e del coordinatore per l’esecuzione dei lavori nel settore delle costruzioni le seguenti attività, in riferimento a cantieri temporanei o mobili: direttore di cantiere; capo cantiere; capo squadra; direttore dei lavori; direttore operativo di cantiere; assistente ai soggetti sopracitati, con mansioni che comportino la frequentazione del cantiere; responsabile d’azienda per la sicurezza in lavorazioni di cantiere anche specifiche; responsabile dei lavori; datore di lavoro di impresa operante nel settore delle costruzioni; progettazione nel settore delle costruzioni. Viene inoltre chiarito che tra i requisiti del coordinatore per la progettazione e l’esecuzione dei lavori rientra il possesso di laurea magistrale o specialistica conseguita in una classe indicata nell’art.98, co.1 del D.Lgs. n.81/08, o di un diploma di geometra o perito industriale o perito agrario o agrotecnico.