Lavori usuranti: indicazioni operative dal ministero per la presentazione della domanda, messaggi INAIL e modelli.

Il Ministero del Lavoro, con circolare n.22 del 10 agosto scorso, fornisce le prime indicazioni operative relativamente al pensionamento anticipato per gli addetti alle c.d. lavorazioni faticose e usuranti, in particolare per quanti hanno maturato o maturino i requisiti entro il 31 dicembre 2011. La prossimità della scadenza per la presentazione della domanda di accesso al beneficio – 30 settembre 2011 – ha portato alla necessità di diramare istruzioni operative, in attesa che le modalità attuative siano rapidamente definite con decreto ministeriale. La circolare, dopo aver ricordato quali sono i soggetti interessati al beneficio e l’intervallo temporale di esercizio dell’attività necessario per l’ottenimento dello stesso, chiarisce quali devono essere i contenuti della domanda di pensionamento:
‐  indicare la volontà di avvalersi del beneficio;
‐  specificare i periodi di svolgimento delle attività lavorative che danno diritto alla fruizione del beneficio stesso;
‐  allegare la documentazione necessaria, riepilogata nella tabella allegata alla circolare.

La documentazione deve risalire all’epoca in cui sono state svolte le attività e non può essere sostituita da dichiarazioni “ora per allora”. Una volta inoltrate le domande, l’ente previdenziale competente procederà alla verifica dei requisiti: se l’accertamento avrà esito positivo verrà comunicata all’interessato la prima erogazione del trattamento.  Le istanze eventualmente incomplete già presentate dal 26 maggio, data di entrata in vigore del D.Lgs. n.67/11, saranno valide se integrate con la documentazione indicata nella tabella allegata alla circolare.  Il Ministero ricorda infine che, in attesa della definizione delle modalità attuative del provvedimento, non procederà a sanzionare violazioni a tali obblighi.

 

INOLTRE

 

L’Inps, con i messaggi nn.12693 e 16762 del 25 agosto, a seguito della circolare n.22 del Ministero del Lavoro, interviene in tema di  pensionamento anticipato per i lavoratori impegnati in attività usuranti. Con il messaggio n.16762 l’Istituto informa che è stato pubblicato il modello AP45 (allegato al messaggio e scaricabile dal sito dell’Inps), per la presentazione della domanda di pensionamento anticipato entro il 30 settembre, da utilizzare da parte dei lavoratori che maturino i  requisiti entro il 31 dicembre 2011. Viene inoltre chiarito che le domande presentate in data anteriore alla pubblicazione del messaggio n.16762 sono ugualmente valide.   Nel messaggio n.12693, invece, vengono ripercorse le novità introdotte dal D.Lgs. n.67/11, fornendo le prime indicazioni.

Tutti i testi delle circolari, dei messaggi e i modelli ufficiali sono scaricabili di seguito: