Lavori usuranti: vi rientrano anche le segherie di marmo.

Il Ministero del Lavoro, con circolare n.25 del 14 settembre, chiarisce che i lavoratori di segheria del marmo rientrano nelle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti, purché queste siano svolte nell’ambito del ciclo produttivo all’interno delle cave. A tali lavoratori potrà quindi essere applicato il regime pensionistico speciale previsto dal D.Lgs. n.67/11.