Linee d’indirizzo per la prevenzione e la sicurezza dei cantieri per opere di grandi dimensioni e rilevante complessità e infrastrutture strategiche – decreto regione Lombardia

WorkingE’ appena stato pubblicato un importante norma per la prevenzione e la sicurezza del lavoro riguardante l’esecuzione di grandi opere in Lombardia.

Decreto n.3221 del 12.04.2016 – Linee d’indirizzo per la prevenzione e la sicurezza dei cantieri per opere di grandi dimensioni e rilevante complessità e per la realizzazione di infrastrutture strategiche.

Il provvedimento disciplina in modo organico la gestione di ogni aspetto della sicurezza, rinviando spesso al D.Lgs 81/08, ma dettando una serie di misure che diventano ora requisito necessario per il corretto adempimento degli obblighi di legge.

 

Indice dei contenuti:

  • Le Grandi Opere in Lombardia: principali criticità emerse in precedenti esperienze
  • La vigilanza
  • Finalità delle Linee di Indirizzo
  • Obiettivi
  • I rapporti tra enti pubblici, imprese, forze sociali
  • CAMPO DI APPLICAZIONE
  • DEFINIZIONI ED ACRONIMI
  • ASPETTI GENERALI
  • Forme associative fra le imprese: suddivisione di ruoli e responsabilità
  • Associazione Temporanea d’Impresa (ATI)
  • Società consortile
  • Consorzio
  • Distacco dei lavoratori
  • Autonomia di RL, CSP e CSE
  • Attività del CSP
  • Attività del CSE
  • Riunione di coordinamento
  • Squadra Sicurezza
  • IL SISTEMA DELLA PREVENZIONE NEI LAVORI RELATIVI A INFRASTRUTTURE STRATEGICHE
  • Le regole generali
  • La notifica preliminare
  • I piani di sicurezza e riconoscimento dei costi della sicurezza
  • Verifiche sul Piano di Sicurezza e Coordinamento e sul Fascicolo dell’opera
  • Qualifica delle imprese
  • Accesso di imprese e lavoratori in cantiere
  • Accesso delle imprese in cantiere
  • Redazione del POS
  • Prerequisiti per l’accesso dei lavoratori in cantiere
  • Verifica della regolarità contributiva
  • Verifica della regolarità dei lavoratori
  • Verifica del DURC
  • Verifica per l’accesso in cantiere delle maestranze
  • Attività di RLS e RLSP (RLS di Sito Produttivo)
  • Comunicazioni tra CSE e RL
  • Sistema di registrazione degli incidenti che non determinano danni alle persone
  • L’ATTIVITÁ DI INDIRIZZO E CONTROLLO
  • Le competenze professionali e la formazione del personale del sistema della prevenzione
  • Contenuti, frequenze, coordinamento dell’attività di vigilanza
  • I costi della prevenzione
  • Il sistema informativo di cantiere
  • Piattaforma web
  • LA TUTELA IGIENICO-SANITARIA DEI LAVORATORI
  • Campi base: caratteris tiche e requisiti igienico-sanitari
  • Gli interventi in emergenza: i rapporti con il servizio sanitario urgenza-emergenza
  • Organizzazione dell’emergenza sanitaria
  • La ristorazione collettiva
  • ALLEGATO – REQUISITI IGIENICO-SANITARI E DI SICUREZZA DEI CAMPI BASE

SCARICA IL DECRETO:

DECRETO 3221_2016_lg CANTIERI GRANDI DIMENSIONI.PDF