Nuova Regola Tecnica di prevenzione incendi per attività commerciali con superficie superiore a 400 mq

E’ appena stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (del 12/08/2010) il Decreto del Ministero dell’Interno, 27 luglio 2010 contente l’approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio delle attività commerciali con superficie superiore a 400 mq

DECRETO 27 luglio 2010
Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio delle attività commerciali con superficie superiore a 400 mq. (10A09806) (GU n. 187 del 12-8-2010 )

La regola tecnica è vincolante e obbligatoria per gli esercizi non ancora aperti (di nuova realizzazione)

Non sussiste l’obbligo di adeguamento alla regola tecnica per le attività commerciali esistenti alla data di entrata in vigore del decreto ossia l’11 Settembre 2010.

Sono parimenti escluse dall’obbligo di adeguamento le attività, non operative, per le quali:

a) sia stato rilasciato il certificato di prevenzione incendi, o ne sia regolarmente in corso il rilascio;

b) siano stati pianificati, o siano in corso, lavori di modifica, adeguamento, ristrutturazione o ampliamento sulla base di un progetto approvato dal competente Comando provinciale dei vigili del fuoco.

Tuttavia, ogni attività commerciale interessata, anche se esistente alla data dell’11 Settembre, dovrà adottare le prescrizioni della regola tecnica qualora siano attuati interventi di ristrutturazione edilizia, anche qualora comportino la sostituzione o modifica di impianti o attrezzature di protezione attiva antincendio, la modifica parziale delle caratteristiche costruttive o del sistema di vie di uscita, o aumenti di volume.

Se l’aumento di volume è superiore al 50% della volumetria esistente, gli impianti di protezione attiva antincendio devono essere adeguati, per l’intera attività, alle disposizioni stabilite per le nuove attività.

Il documento integrale è accessibile per i clienti che hanno sottoscritto il servizio Professional Newsletter CLICCANDO QUI

Per informazioni su come abbonarsi alle Professional Newsletter, CLICCA QUI