Privacy: approvato il regolamento del registro opposizioni

privacy by designNel Consiglio dei ministri n. 100 del 9/07/2010 è stato approvato il DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: Regolamento recante istituzione e gestione del registro pubblico degli abbonati che si oppongono all’utilizzo del proprio numero telefonico per vendite o promozioni commerciali.

Si attende ora solo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Il provvedimento contiene il regolamento per la disciplina del diritto di opposizione alla vendita e alla promozione di attività e servizi commerciali attraverso operatori telefonici. Come già previsto e annunciato, fine viene concretamente istituito l’apposito registro pubblico e sono definite modalità e tempi di iscrizione degli abbonati, i quali potranno chiedere, gratuitamente e secondo modalità semplificate (compilazione del modulo elettronico, chiamata, posta elettronica, raccomandata o fax), che il proprio numero telefonico sia iscritto nel registro quando non si desideri ricevere chiamate con finalità promozionali, dirette all’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Il regolamento completa un lungo iter di concertazione che lo ha visto sottoposto ai pareri del Consiglio di Stato e delle Commissioni parlamentari nonché, per i profili di competenza, dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e del Garante per la protezione dei dati personali.

Si rileva come questo provvedimento sia in aperto contrasto con il principio normalmente utilizzato nei paesi anglosassoni detto OPT-IN.

Secondo le regole generali, l’utente che desidera ricevere comunicazioni per fini commerciali, deve ENTRARE nella lista dei destinatari, mediante un azione definita Opt-in.

In Italia, al contrario, si presume per legge che tutti gli utenti vogliano ricevere chiamate per finalità pubblicitare e, pertanto, si chiede agli utenti di manifestare la volontà contraria mediante una comunicazione che, pur presentandosi come opt.in in una lista di omessi, concretamente si traduce in una richiesta di OPT.OUT dal mare magnum degli utenti che, per legge, sono definiti come interessati al marketing.