Pubblicato il Manuale dell’Inail per la valutazione dello stress da lavoro correlato.

Il 19 maggio è stato pubblicato sul sito dell’Inail che il Dipartimento medicina del lavoro (ex Ispesl) ha messo a disposizione gratuita delle imprese un metodo unico e integrato per l’analisi e la gestione del rischio da stress lavoro correlato che tiene conto del Testo unico sulla sicurezza (D.Lgs. n.81/2008) e delle sue successive integrazioni.
L’Istituto rende noto che all’area informativa è possibile accedere mediante una semplice registrazione gratuita.
La piattaforma è basata sul modello Management standards approntato dall’Health and safety executive (Hse), inoltre, il “manuale” predisposto mette a disposizione una lista di controllo da utilizzare nella fase della valutazione preliminare che permette di rilevare numerosi parametri tipici delle condizioni di stress, un questionario da utilizzare nella fase di valutazione della percezione soggettiva dei lavoratori e utile all’identificazione e alla caratterizzazione del rischio da stress lavoro-correlato e delle sue cause  e, infine, una guida per la predisposizione dei focus group.
Le aziende registrate potranno utilizzare direttamente online i software appositamente predisposti per l’inserimento e l’elaborazione dei propri dati raccolti.