Sistri: ufficialmente prorogato al 1 Ottobre 2010

Il Ministero dell’Ambiente ha pubblicato sulla G.U.  n. 161 del 13-07-2010 il DECRETO 9 luglio 2010 “Modifiche ed integrazioni al decreto 17 dicembre 2009, recante l’istituzione del sistema di controllo della tracciabilita’ dei rifiuti, ai sensi dell’articolo 189 del decreto legislativo n. 152 del 2006 e dell’articolo 14-bis del decreto-legge n. 78 del 2009, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 102 del 2009.

Il Decreto entra in vigore il 14 luglio 2010.

Il testo integrale del decreto di proroga è disponibile a questo link

Estratto degli articoli di rilievo

Art 1. Operativita’ del sistema di controllo della tracciabilita’ dei rifiuti – SISTRI

1. I termini di cui agli articoli 1, commi 1 e 4, e 2 del decreto ministeriale 17 dicembre 2009 relativi all’operativita’ del SISTRI, sono prorogati al 1° ottobre 2010.
2. Il termine, previsto nell’Allegato IA del decreto ministeriale 17 dicembre 2009, punto 5. «Procedura di ritiro», per il completamento della distribuzione dei dispositivi USB e l’installazione delle black box e’ prorogato al 12 settembre 2010.
3. Il termine di trenta giorni previsto all’Allegato IB del decreto ministeriale 17 dicembre 2009, punto 1. «Individuazione delle officine autorizzate all’installazione delle black box», per la presentazione delle domande di autorizzazione all’installazione delle black box da parte delle imprese in possesso dei requisiti previsti nel citato Allegato IB del decreto ministeriale 17 dicembre 2009, che espletano l’attivita’ di autoriparazione nel settore elettrauto, e’ soppresso. I corsi di formazione avranno luogo nelle date indicate sul Portale SISTRI, in numero di due per ciascun anno solare a decorrere dal 2011. Per l’anno 2010, fatta salva la validita’ del corso di formazione gia’ tenuto alla data di entrata in vigore del presente decreto, ha luogo un ulteriore corso di formazione. Le modalita’ di presentazione delle domande di autorizzazione all’installazione delle black box e la procedura per il rilascio delle autorizzazioni predette sono regolate dalle norme contenute nel medesimo Allegato IB del decreto ministeriale 17 dicembre 2009.

Art 2-9 (omissis)

Art.10 Entrata in vigore
1. Il presente decreto e’ trasmesso alla Corte dei conti per la registrazione e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
2. Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.