Somministrazione di lavoro e obbligo di elaborazione del documento di valutazione dei rischi

MinisteroIl Ministero del Lavoro, con risposta a interpello n.5 del 30 gennaio, ha precisato che l’azienda utilizzatrice che sottoscriva un contratto di somministrazione non è soggetta ad alcun obbligo di comunicazione riguardante l’avvenuta valutazione dei rischi alle DTL (Direzione Territoriale del Lavoro), ma esclusivamente all’obbligo di dimostrare, in sede di eventuale accesso ispettivo, l’avvenuta effettuazione della predetta valutazione mediante esibizione del Documento di valutazione rischi (Dvr).

DL2

I clienti assistiti da contratto di consulenza e gli abbonati alle Professional Newsletter possono scaricare il documento dai link sotto riportati.

Il contenuto e i materiali seguenti sono riservati agli abbonati. Si prega di autenticarsi inserendo i propri dati nel form a destra. Per leggere i contenuti, scaricare i file e accedere all'area riservata, è possibile sottoscrivere l'abbonamento (50 € + iva x 13 mesi). Per info visitare questo indirizzo: http://goo.gl/veuHf

Per ogni ulteriore informazione e per abbonarsi è possibile contattate la segreteria organizzativa al numero 0236579619.

cerchi200