Valutazione dei rischi e procedure standardizzate: proroga ufficiale al 30 Giugno 2013

procedure semplificate valutazione dei rischiCon l’approvazione del decreto stabilità viene prorogata la data ultima del 31/12/2012 contenuta nel D.Lgs 81/08 per effettuare la valutazione dei rischi in luogo dell’autocertificazione (vedi QUESTO ARTICOLO PER OGNI DETTAGLIO).

Ecco il testo del decreto stabilità che dispone la proroga:

Art.: 220. È fissato al 30 giugno 2013 il termine di scadenza dei termini e dei regimi giuridici indicati nella tabella 1 allegata.

La tabella 1, che elenca tutti i riferimenti legislativi interessati dalle proroghe, riporta al “(…) punto 9 –  31 dicembre 2012 – Articolo 29, comma 5, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81”.
Dato che le procedure standardizzate entreranno in vigore ben prima del 30 Giugno 2013, si chiude la questione interpretativa sul vuoto normativo e sulle contraddizioni nelle differenti norme.

Le imprese sotto i 10 lavoratori potranno avvalersi dell’autocertificazione fino alla fine di Giugno 2013.

Solo dal 1 Luglio 2013 ( 01/07/2013) sarà obbligatorio per tutti dotarsi di Documento di Valutazione dei Rischi.

Le aziende sotto i 10 lavoratori (e quelle fino a 50) potranno elaborare la VDR sulla base delle procedure semplificate.

Nulla cambia per le aziende sopra i 50 lavoratori che non sono coinvolte dalle recenti modifiche normative.