CDM: salta la proroga del MUD per decreto, ma il ministro annuncia il provvedimento

Al Consiglio dei Ministri di Venerdì, non è stato esaminato il decreto legge messo a punto dal ministero dell’Ambiente e dalla Presidenza del Consiglio sulla proroga di 60 giorni per la presentazione della dichiarazione unificata rifiuti MUD per l’anno 2009. Il veto del Ministero dell’Economia, contrario a gestire un ulteriore decreto, ha indotto il Ministro Stefania Prestigiacomo a modificare l’iter per garantire in ogni caso lo spostamento al 30 giugno del termine delle dichiarazioni rifiuti. Il Provvedimento, a questo punto, potrebbe arrivare anche dopo la data del 30 Aprile e agire retroattivamente.