Privacy: semplificata la procedura per la videosorveglianza di luoghi di lavoro pericolosi o a rischio rapina

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con nota n.7162 del 16 aprile 2012, comunica  che, vista la necessità per alcune attività economiche a forte rischio rapina (tabaccherie, ricevitorie ecc) di installare telecamere anche con il fine deterrente al verificarsi degli atti criminosi, la procedura di installazione degli impianti di videosorveglianza potrà essere autorizzata[…]