Privacy Shield è legge: risolta l’enpass che bloccava il trasferimento di dati all’estero dopo la bocciatura del sistema Safe Harbour.

Finalmente è stata risolta una enpass che blocca il legittimo trasferimento dei dati all’estero. La questione è di particolare rilevanza se si pensa alle tecnologie cloud, ai flussi interni ai gruppi di imprese e alla fornitura di servizi online. Società multinazionali e imprese italiane potranno trasferire i dati personali verso le aziende presenti negli Stati[…]

Novità d’agosto per il D.Lgs 231/01 – nuovi reati e responsabilità amministrativa d’impresa

In Agosto sono stati introdotti nuovi reati presupposto per l’applicazione della responsabilità amministrativa d’impresa D.Lgs 231/01 I provvedimenti di riferimento sono: Decreto del Fare (D.L. n.69/13, convertito dalla L. n.99/13) e il Decreto Legge in materia di  n.93 del 14 agosto 2013.   Il gruppo di reati rilevanti ai fini di tale responsabilità (che comporta[…]

Privacy: una guida del Garante per le imprese

Il Garante Privacy ha pubblicato una guida dedicata al mondo delle imprese con  la proposta di 10 pratiche aziendali per migliorare il business e valorizzare il corretto utilizzo dei dati personali. Sono state individuate dieci “best practice” che possono migliorare non solo l’immagine dell’impresa,  ma anche la propria capacità di business, aumentando la fiducia di[…]

Data Breach: il provvedimento del Garante.

È stato pubblicato nella G.U. n.97 del 26 aprile il provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali datato 4 aprile 2013, in materia di violazione dei dati personali in possesso di fornitori di servizi di comunicazione elettronica accessibili al pubblico (data breach). In particolare il Garante prescrive l’obbligo, da parte di società telefoniche[…]

Agenzia delle entrate: verifica degli adempimenti privacy degli intermediari

L’Agenzia delle Entrate ha comunicato agli utenti Entratel che nel secondo semestre 2011 avvierà una serie di controlli sistematici sul rispetto degli obblighi in materia di trattamento dei dati personali da parte degli intermediari. La notizia riguarda in primis commercialisti e consulenti del lavoro e CAF. L’Agenzia delle Entrate verificherà l’esatto adempimento rispetto agli obblighi[…]

Decreto sviluppo e Normativa Privacy: ecco il testo consolidato, definitivo, pubblicato in gazzetta.

A seguito dei vari rinvii, voti e modifiche conseguenti all’iter parlamentare, pubblichiamo il testo definitivo e ufficiale dell’articolo del Decreto Sviluppo che modifica radicalmente la normativa privacy (D.Lgs 196/03) riscrivendo alcune importanti norme. Si vedano le precedenti News pubblicate  QUI e QUI. TESTO VIGENTE; CONSOLIDATO; PUBBLICATO IN GAZZETTA:   Testo coordinato del decreto-legge 13 maggio[…]

Privacy: Rinnovate le autorizzazioni generali

Il Garante Privacy ha rinnovato le autorizzazioni al trattamento dei dati sensibili e giudiziari che saranno efficaci dal 1° luglio 2011 sino al 31 dicembre 2012. I sette provvedimenti riguardano i rapporti di lavoro, i dati sulla salute e la vita sessuale, le associazioni e le fondazioni, i liberi professionisti, le attività creditizie, assicurative e del settore turistico,[…]

Privacy e Decreto sviluppo: testo definitivo approvato dal parlamento

Pubblichiamo il testo definitivo, approvato dal Parlamento il 21/06/2011, contenente le ultime modifiche introdotte con il maxiemendamento, per la conversione in legge del DECRETO SVILUPPO (D.Lgs 70 del 13 maggio 2011) che ha profondamente modificato il codice privacy (D.Lgs 196/03) introducendo, fra le altre cose, importanti semplificazioni e una completa deregulation dei dati delle persone[…]

APPROVATO DECRETO SEMPLIFICAZIONI: enorme impatto sulla normativa privacy

  E’ stato approvato, nella seduta del Consiglio dei Ministri del 5 maggio 2011, il Decreto Legge sullo sviluppo che contiene, tra le altre cose, disposizioni che riguardano direttamente la materia privacy (Protezione dei dati personali) La pubblicazione avverrà in Gazzetta il 12 maggio. La linea guida seguita per scrivere la mini-riforma in materia di[…]

Privacy: la data retention l’oltralpe registra le password!

Occupandoci di Privacy e protezione dei dati personali per conto di grandi aziende multinazionali, abbiamo l’occasione e il privilegio di studiare e comparare le norme internazionali che regolano questa delicata materia. Recentemente, ci siamo imbattuti in qualcosa di nuovo e inatteso. In Francia, in conseguenza e per effetto dell’attuazione della direttiva europea sulla “data retention”[…]