Importante sentenza della Cassazione sul comportamento dei lavoratori in materia di sicurezza: LEGITTIMO il licenziamento in caso di comportamento a rischio.

La corte di Cassazione ha ritenuto legittimo il licenziamento per giusta causa inflitto al dipendente per la reiterata inottemperanza al divieto di fumo in locali dove sono presenti materiali infiammabili, inadempienza oggetto di richiami da parte del superiore gerarchico. Il potenziale pericolo creato dall’azienda lede in modo irreparabile il rapporto di fiducia con il datore[…]