ISI INAIL 2017: finanziamenti alle imprese

Anche quest’anno, l’Inail finanzia, in conto capitale, le spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Tali finanziamenti(complessivamente 244.507.756 euro) sono a fondo perduto e vengono assegnati fino ad esaurimento e secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande. Vediamo nel dettaglio. Soggetti beneficiari Destinatari degli incentivi sono[…]

Sconto INAIL: OT24 anno 2017 – pubblicata la guida alla compilazione

PUBBLICATE LE LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL NUOVO MODELLO OT/24 2017 L’Inail ha pubblicato sul proprio sito, la Guida alla compilazione del modello OT/24 2017, da utilizzare per richiedere la riduzione del tasso medio di tariffa da parte aziende che, in corso d’anno, hanno adottato misure ed attuato interventi volti al miglioramento delle condizioni di sicurezza e[…]

Incentivi economici per investimenti in sicurezza: previsti aggiornamenti

L’Inail, con delibera del Consiglio di indirizzo e vigilanza n. 20 del 29 novembre 2016, ha ritenuto di impegnare gli organi di gestione affinché adottino aggiornamenti e integrazioni alle linee di indirizzo per la concessione di incentivi economici alle imprese che investono in sicurezza, con particolare riferimento ai Bandi Isi 2016. Riportiamo di seguito il testo[…]

Cruscotto Infortuni e informazioni all’RLS

L’Inail, con circolare n. 45 del 30 novembre 2016, ha precisato che i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (Rls) non risultano inclusi tra i destinatari ammessi alla consultazione diretta dell’applicativo informatico denominato Cruscotto infortuni, creato dall’Istituto per finalità gestionali e rivolto essenzialmente agli organi preposti all’attività di vigilanza. L’Istituto precisa che ciò non toglie[…]

Disponibile la nuova denuncia/comunicazione di infortunio all’INAIL

L’Inail, con avviso del 10 ottobre 2016, ha comunicato che è disponibile la nuova applicazione Denuncia/comunicazione di infortunio, che consente di presentare telematicamente la denuncia di infortunio. Il servizio è stato aggiornato anche per accogliere il settore della navigazione marittima e della pesca. Nella pagina di documentazione della denuncia di infortunio sono disponibili i manuali[…]

Il “Cruscotto Infortuni” dell’INAIL è ora accessibile ai datori di lavoro

L’INAIL ha reso noto di aver implementato il c.d. Cruscotto Infortuni, rendendone accessibili le informazioni a datori di lavoro (e soggetti delegati) e ai loro intermediari, in relazione agli eventi infortunistici dagli stessi denunciati a decorrere dal 23 dicembre 2015. La funzione, utile per verificare l’andamento infortunistico e la correttezza dei dati inseriti dai soggetti coinvolti[…]

INAIL pubblica il modello OT24 per l’anno 2016 – Programmazione delle misure da realizzare.

L’INAIL ha pubblicato oggi il nuovo modello OT24 anno 2016 (invio entro febbraio 2017) da utilizzare per richiedere la riduzione del tasso medio di tariffa da parte delle aziende che abbiano posto in essere, nell’anno 2016, misure volte a migliorare le condizioni di salute e di sicurezza nei luoghi di lavoro. Sottolineiamo come, nel corso degli[…]

Assicurazione per attività di volontariato a fini di utilità sociale

L’Inail, con circolare n.15 dell’11 aprile, ha illustrato le novità introdotte dall’art.1, co.312-316, L. n.208/15, relative all’ambito soggettivo di applicazione, per gli anni 2016-2017, della copertura assicurativa dell’attività di volontariato ai fini di utilità sociale svolta in favore di Comuni o Enti locali, già disciplinata, in via sperimentale per gli anni 2014 e 2015, dall’art.12,[…]

INAIL: pubblicato il rapporto statistico 2015

Il Rapporto statistico 2015 elaborato dal Casellario, giunto alla sua settima edizione, riferisce in merito a tutti gli infortuni accertati e le malattie professionali protocollate  nel quinquennio 2010/2014. La pubblicazione è avvenuta il 30 Marzo 2016. Il Casellario centrale infortuni è una banca dati pubblica che raccoglie tutti gli infortuni e le malattie professionali che[…]

certificato medico per infortunio o malattia professionale: scompare obbligo del datore di lavoro

L’Inail, con circolare n.10 del 21 marzo, ha comunicato che dal 22 marzo 2016 l’obbligo di trasmissione telematica del certificato medico di infortunio o di malattia professionale è a carico del medico certificatore o della struttura sanitaria che presta la “prima assistenza”. Per “prima assistenza” deve intendersi la prestazione professionale qualificata rientrante nell’ambito di procedure[…]

Premio Inail 2015 ridotto in misura pari all’8,16% per gli Artigiani

Con il decreto 17 settembre 2015 (pubblicato il 5 Novembre), l’INAIL stabilisce la riduzione spettante alle imprese artigiane per l’anno 2015 in misura pari all’8,16% del premio assicurativo dovuto. Viene precisato che il risparmio che ne scaturirà sarà destinato a incrementare l’ammontare delle risorse disponibili al fine di attribuire una maggiore riduzione alle imprese che avranno[…]

Pubblicato il modello OT24 per il 2015

L’INAIL ha pubblicato oggi il nuovo modello OT24 anno 2015 (da presentare entro febbraio 2016) da utilizzare per richiedere la riduzione del tasso medio di tariffa da parte delle aziende che abbiano posto in essere, nell’anno 2015, misure volte a migliorare le condizioni di salute e di sicurezza nei luoghi di lavoro. Rispetto al modello dell’anno[…]