Somministrazione di lavoro e obbligo di elaborazione del documento di valutazione dei rischi

Il Ministero del Lavoro, con risposta a interpello n.5 del 30 gennaio, ha precisato che l’azienda utilizzatrice che sottoscriva un contratto di somministrazione non è soggetta ad alcun obbligo di comunicazione riguardante l’avvenuta valutazione dei rischi alle DTL (Direzione Territoriale del Lavoro), ma esclusivamente all’obbligo di dimostrare, in sede di eventuale accesso ispettivo, l’avvenuta effettuazione[…]