Rientro anticipato da malattia: chiarimenti INPS

L’Inps, con circolare n. 79 del 2 maggio 2017, ha offerto chiarimenti in tema di modifica della durata della prognosi riportata nel certificato di malattia. L’Istituto ha precisato che, in caso di guarigione anticipata rispetto alla data di fine prognosi, il lavoratore, per rientrare al lavoro, è tenuto a richiedere una rettifica del certificato in[…]

Incompatibilità tra attività extralavorativa e assenza per malattia

L’espletamento di altra attività, lavorativa ed extralavorativa, da parte del lavoratore durante lo stato di malattia, è idoneo a violare i doveri contrattuali di correttezza e buona fede nell’adempimento dell’obbligazione e a giustificare il recesso del datore di lavoro, laddove si riscontri che l’attività espletata costituisca indice di una scarsa attenzione del lavoratore alla propria[…]

La malattia professionale: gli adempimenti e le novità in tema di aggravamento

Nel febbraio 2015 l’Inail ha emanato la circolare n.32 in tema di aggravamento della malattia professionale verificatosi dopo il quindicennio dalla data della denuncia a seguito di malattia riconosciuta dall’Inail senza postumi indennizzabili e riconducibile alla protrazione dell’esposizione al rischio. Sicuramente la circolare assume notevole rilevanza e incide sulla trattazione della malattie professionali da parte dell’Istituto assicuratore[…]

Inabilità da infortunio o malattia professionale e attribuzione incerta: convenzione INAIL-INPS

L’INAIL con Determina del Presidente n. 247 del 6 agosto 2014 ha approvato uno schema di Convenzione con l’INPS per l’erogazione della indennità per inabilità temporanea assoluta da infortunio sul lavoro, da malattia professionale e da malattia comune nei casi di dubbia competenza. Viene ritenuta congrua, quale misura dell’anticipazione delle prestazioni da parte dell’ Inail, la corresponsione[…]

Condannata l’INAIL: la cassazione riconosce la malattia professionale per uso intenso di cellulare ed esposizione a radiofrequenze

La Cassazione Civile con la sentenza n.17438 del 12 ottobre 2012 ha affermato una sussistenza sul rapporto di concasualità tra intenso uso di cellulare e le patologie tumorali condannando l’INAIL a riconoscere la malattia professionale e a corrispondere la rendita prevista per l’invalidità all’80%. Il manager coinvolto in questa situazione ha sviluppato un “neurinoma del[…]

Estesa agli intermediari la possibilità di richiedere la consultazione degli attestati di malattia.

In data 16 febbraio 2012, la direzione generale dell’Inps ha emanato la propria circolare n. 23 recante «Trasmissione telematica delle certificazioni di malattia all’Inps. Ulteriori servizi per la consultazione degli attestati di malattia». In attuazione delle previsioni di cui alla circolare 117 del 2011 è stata estesa agli intermediari la possibilità, già concessa ai datori[…]

Certificati di malattia telematici: sottoscritti gli accordi attuativi

Sono stati sottoscritti gli accordi sindacali per l’invio dei certificati di malattia. Le nuove disposizioni in materia di invio telematico dei certificati di malattia verranno applicate a decorrere dal 14 settembre 2011. In particolare, viene confermato che rimangono applicabili le disposizioni contrattuali in materia di trattamento economico e normativo dell’evento malattia ma che il lavoratore[…]

Collegato Lavoro: certificati medici e interpretazione autentica in materia di sicurezza del lavoro

In data 19 ottobre 2010 la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva il c.d. Collegato lavoro. Tra le varie novità, due sono di particolare interesse poichè riguardano la sicurezza  del lavoro: 1) INTERPRETAZIONE AUTENTICA A seguito dei rilevi mossi in occasione della mancata firma del Presidente della Repubblica, il nuovo testo prevede che,[…]