Interpelli di Ottobre 2016 – nuovi documenti dalla commissione interpelli – sicurezza del lavoro

Sono stati pubblicate oggi numerose risposte ad interpelli gusti alla Commissione Interpelli. Si ricorda che gli interpelli non hanno valore di legge ma risolvono preventivamente, e con portata generale, questioni applicative legate all’interpretazione o all’attuazione delle norme in materia di sicurezza. Le indicazioni fornite nelle risposte agli interpelli costituiscono criteri interpretativi e direttivi per l’esercizio delle attività[…]

Prorogata al 30 aprile la trasmissione in ritardo dell’allegato 3B (dati statistici) da parte dei medici competenti

Con Nota del Ministero della Salute del 31 marzo 2014 si ampliano i termini per l’invio dei dati che ogni medico competente deve effettuare annualmente. Ecco il testo del comunicato: ATTENZIONE: questa news è stata integrata da una successiva. SI VEDA QUI Si porta a conoscenza degli interessati la decisione, concordata con INAIL, nel tavolo di[…]

Obbligo di visita medica in caso di riassunzione

La Commissione interpelli del Ministero del Lavoro, con risposta a interpello n.8 del 24 ottobre, ha chiarito che nel caso di assunzioni successive di uno stesso lavoratore esposto al medesimo rischio, nel corso di validità della visita preventiva o della visita periodica prevista dall’art.41 del D.Lgs. n.81/08 e comunque per un periodo non superiore a[…]

Scadenze e tempistiche per la sicurezza del lavoro.

Desideriamo ricapitolare le principali scadenze e le tempistiche alle quali ogni azienda deve far fronte per ragioni proprie, lontane dal clamore delle date epocali, o supposte tali, come la decente data del 31 maggio 2013, deadline per la validità dell’autocertificazione della valutazione dei rischi. Proprio per contrastare l’ondata di notizie scritte in modo approssimativo e[…]

Interpello: sorveglianza sanitaria e minori

Il Ministero del Lavoro, con risposta a interpello n.1 del 2 maggio 2013, ha precisato che la visita medica obbligatoria per il lavoratore minorenne sussiste solo laddove vi sia un rapporto di lavoro, anche speciale, circostanza che non sussiste per l’adolescente stagista e per lo studente minorenne, che saranno sottoposti a sorveglianza sanitaria solo nei[…]

Nuovi interpelli in materia di sicurezza del lavoro

La Direzione Generale per l’Attività Ispettiva fornisce risposta, in data 2 maggio 2013, ai seguenti quesiti: • Obbligo visita medica preventiva per stagista minorenne; • Requisiti professionali del coordinatore per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori ; • Applicazione dell’articolo 100 comma 6 del D.Lgs. 81/2008; • Servizi igienico assistenziali (art.63 comma 1 e allegato[…]

Nuove regole per la sorveglianza sanitaria dei lavoratori stagionali del settore agricolo.

Sono state emanate le disposizioni per la semplificazione degli adempimenti relativi all’informazione  formazione e sorveglianza sanitaria, da applicare in relazione alla specificità dell’attività esercitata dalle imprese medie e piccole operanti nel settore agricolo e limitatamente alle imprese che impieghino lavoratori stagionali ciascuno dei quali non superi le cinquanta giornate lavorative e per un numero complessivo di lavoratori compatibile con gli ordinamenti colturali[…]

Lombardia: in vigore le linea guida regionali per la sorveglianza sanitaria in edilizia

La regione Lombardia ha approvato le nuove linee guida per la sorveglianza sanitaria dei lavoratori edili. Decreto n. 5408 del 19/6/2012 – Linea guida regionali per la sorveglianza sanitaria in edilizia: aggiornamento del decreto Direttore Generale Giunta Regionale 31 ottobre 2002 n. 20647 Il provvedimento affronta nel dettaglio i seguenti temi: -Visita preventiva -Visita ed[…]

Sicurezza del lavoro: pubblicato il decreto attuativo riguardante la protezione civile

E’ stato pubblicato in Gazzetta l’8/2/2012 il decreto attuativo del D.Lgs 81/08 riguardante le  particolari esigenze connesse all’espletamento delle attività del Dipartimento della protezione civile, nel conseguimento delle finalità proprie dei servizi di protezione civile. Il provvedimento entra in vigore il 23/02/2012 Sono dunque stabilite le regole particolari, vigenti unicamente per il personale del Dipartimento[…]

Abrogato l’obbligo di vaccinazione per la sicurezza dei lavoratori.

Il decreto taglialeggi abolisce la vaccinazione obbligatoria per la sicurezza di migliaia di lavoratori dell’edilizia, agricoltura e settore rifiuti. Con l’entrata in vigore del decreto taglia leggi (DECRETO LEGISLATIVO 13 dicembre 2010, n. 213) sono oggi abrogate tutte le disposizioni legislative antecedenti al 01/01/1970, a meno che non siano contenute in uno specifico elenco, allegato[…]

Friuli: approvate le procedure verifica tossicodipendenze

Procedure adottate dalla Regione Friuli Venezia Giulia per gli accertamenti sanitari di assenza di tossicodipendenza o di assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope in lavoratori addetti a mansioni che comportano particolari rischi per la sicurezza, l’incolumità e la salute di terzi applicative del Provvedimento n. 99/CU 30/10/2007 (Gazzetta Ufficiale n. 266 del 15/11/2007) e dell’Accordo[…]

Corte UE su tutela delle lavoratrici madri

La Corte di Giustizia dell’unione europea è recentemente tornata sull’argomento della tutela delle lavoratrici madri con la sentenza della Sez. 3, 1 luglio 2010 C-471/08 – Lav. gestanti, puerpere o in allattamento. I molti richiami alla normativa in materia di sicurezza del lavoro fanno di questa sentenza un oggetto di sicuro interesse. corte UE Sentenza[…]